venerdì 1 novembre 2013

Lunazione del 3 Novembre


La lunazione che avverrà in questi giorni è certamente una lunazione interessante di cui tenere conto. Il signore dell'Ascendente cade nella IX casa congiunto a Mercurio durante quella che è un'eclisse di Sole in Scorpione.

Come abbiamo visto nell'antichità gli alchimisti tenevano in grande considerazione le lunazioni in accordo a cui intraprendere le operazioni alchemiche. La prima operazione dell'Arte ermetica da  era secondo le loro direttive la Separazione alchemica, in armonia con il segno dello Scorpione. Nel gergo mimetizzatore, gli alchimisti di tutti i tempi hanno dato questo nome al fenomeno artificiale dello sdoppiamento oggi indicato con il nome di OBE. Per chi non ricordasse il rapporto fra operazioni ermetiche e segni zodiacali riportiamo qui le corrispondenze tradizionali
  • Ariete Calcinazione. Espulsione della vaporosa anima con il calore.
  • Toro Congelazione. Unificazione delle potenze.
  • Gemelli Fissazione. Fissazione della sostanza o volontà
  • Cancro Dissoluzione. Discioglimento nell'anima del mondo.
  • Leone Digestione. Ammollimento mediante il fuoco dello spirito e l'acqua dell'anima immaginativa.
  • Vergine Distillazione. Liberazione dai limiti del corpo.
  • Bilancia Sublimazione. Purificazione della vibralità del corpo.
  • Scorpione Separazione. Putrefazione che scinde lo spirito dalla materia.
  • Sagittario Incerazione. Incenerimento del corpo con il fuoco dello spirito.
  • Capricorno Fermentazione. Fermentazione o formazione del corpo di gloria.
  • Acquario Moltiplicazione. Sua moltiplicazione.
  • Pesci Proiezione. Proiezione su altri corpi.


mercoledì 4 settembre 2013

Astrologia Stellare: la congiunzione di Giove con Sirio

Qualche giorno fa Giove si è congiunto a Sirio. Sirio è una stella estremamente benefica e proprio della natura di Venere e di Giove. Secondo la Tradizione il significato di Sirio è:
Sirio 14°09’ Cancro: Onori, fama, ricchezza, ardore, fede e devozione. Il Cane simboleggia la fedele guida dell'uomo; è il Veltro di Dante che si nutre di sapienza, amore e virtù. La stella del Cane è Sirio, la più luminosa del cielo, la stella fiammeggiante che corrisponde alle 5 lettere del nome di Gesù,l'Uomo Perfetto.
Quando un pianeta si congiunge in longitudine a una stella agisce traslandone l'influenza nel sistema solare e così diventa possibile il diventare ricettivi ai suoi influssi. Per questo motivo nell'antichità vi era molta attenzione ai rapporti fra stelle e pianeti per le celebrazioni misteriche e in particolare vi era attenzione nei rapporti con Giove, il grande benefico del sistema solare.

Chi fosse interessato a procedere nella meditazione sulla stella può trovare le indicazioni necessarie nel libro  Le Basi dell'Astrologia Iniziatica Personale, T.Palamidessi.

domenica 25 agosto 2013

Astrologia Elettiva: Orari per esercizi di Attenzione e concentrazione

In questo periodo mi sono trovato nell'esigenza di dover intraprendere degli esercizi di attenzione e concentrazione mentale. Ho deciso perciò di osservare quale fosse il momento astrologicamente più adatto in questo periodo per operare questi esercizi.

Un vademecum di regole di Astrologia Elettiva verrà fornito nel mio blog di Astrologia Oraria, nel frattempo limitiamoci ad usare alcuni accorgimenti fondamentali utili al nostro caso.

Come prima cosa notiamo che i significatori planetari della mente sono Mercurio e Saturno, il primo per la mente razionale, la dialettica e la versatilità associativa, il secondo più per la mente astratta e la concentrazione mentale. Nel nostro caso siamo dunque interessati primariamente al pianeta Saturno come significatore primario.

Questo è buono perchè Saturno, pur essendo peregrino in Scorpione, è comunque sostenuto da un buon trigono di Giove in esaltazione in Cancro e da Nettuno in domicilio in Pesci. Con il corso del tempo poi si aggiungerà a Saturno anche il sestile del Sole e di Mercurio in Vergine che ne potenzieranno l'azione.

Poichè non siamo interessati a una singola data ma ad un orario di modo da ripetere gli esercizi per un certo periodo di tempo in modo continuato, basterà soddisfare la condizione fondamentale dell'Astrologia Elettiva per fini spirituali ovvero quella di stabilire un legame il più forte possibile tra il signore dell'Ascendente e il signore della IX o III casa.

Tale fenomeno avviene per le ore 17, ora in cui Saturno diventa signore dell'Ascendente in Capricorno e finisce in IX Casa congiunto al nodo lunare ascendente. Tale configurazione continua a rimanere valida per tutta l'ora successiva, quando l'Ascendente passa dal Capricorno all'Acquario, garantendo così un certo margine di tempo in cui iniziare i propri esercizi.

Questa configurazione, poichè associata al moto di Saturno che è assai lento, rimarrà valida (con leggere variazioni) per circa un anno.

sabato 8 dicembre 2012

Astrologia e Magia: Franz Hartmann


Procediamo con l'analisi della carta del cielo di questo famoso teosofo ed occultista del XIX secolo.
I significatori del soggetto sono Sole in Scorpione congiunto a Saturno e Venere in VIII casa, l'Ascendente Ariete congiunto a Plutone e Marte signore dell'Ascendente e dispositore del Sole in VI casa in Vergine.

 Lo Scorpione fa del soggetto una persona notevolmente desiderosa di conoscere e determinata nel comprendere l'intima essenza delle cose oltre il velo dell'apparenza, mentre viceversa l'Ariete ne fa una persona cocciuta e testarda. Il signore dell'Ascendente e dispositore del Sole in Vergine ne fanno comunque un soggetto profondamente modesto, tanto che alla fine della vita dirà che uno dei suoi più grandi errori di gioventù era stato quello di supporre che gli altri avessero una migliore conoscenza della realtà delle cose di lui.

Il signore dell'Ascendente in VI in Vergine dà al soggetto una passione per la medicina che egli persegue per tutta la prima parte della sua vita. Hartmann sarà infatti un medico e anche di notevole successo durante un certo periodo. Viceversa il signore dell'VIII sulla cuspide della I rimanda alla passione per la medianità e l'occulto che gli capitarono indipendentemente dalla sua volontà e che caratterizzarono la seconda parte della sua vita. Comunque sia il signore dell'Ascendente per esaltazione rimane il Sole e la sua posizione in VIII casa assicura il fatto che comunque tale spostamento verso l'occultismo deve essergli venuto in modo estremamente facile.

Luna e Nettuno congiunti in Acquario testimoniano infatti una facilità notevole nelle esperienze psichiche, favorite anche da fruttuose associazioni religiose o con donne sposate (Giove in Bilancia).

Che alla base della sua passione per l'occultismo risieda una donna si nota certamente dalla presenza di Venere in VIII casa proviene dalla VII casa delle associazioni, unioni e collaborazioni. L'origine della passione occultistica di Hartmann risiede infatti spesso in collaborazioni femminili e sono quasi sempre associati -almeno all'inizio- a fenomeni spiritici. In particolare la collaborazione durata 5 anni con una medium lo portò ad avere frequenti e quasi giornaliere esperienze psichiche e paranormali con fantasmi e materializzazioni tanto da fargli ritenere in seguito "normale" la materializzazione di semplici lettere a lui indirizzate.

Venere comunque in caduta fa supporre una vita affettiva sacrificata e niente affatto felice.  Il soggetto si trovò infatti nel 1883 a dover scegliere fra la sua amata e il perseguire il proprio percorso interiore che lo portava verso l'India ad Adyar dalla Blavatsky. La quadratura con fra Venere debilitata con Marte e Urano fa anche pensare a degli shock emotivi e traumatici probabilmente dovuti al suo traffico con le realtà occulte.

Veniamo ora ad un'analisi dei valori astrologici più specifici in relazione all'occultismo.
Per le predisposizioni verso l'occultismo si guarda principalmente l'VIII casa, il segno dello Scorpione e i suoi dominatori che sono Marte e Plutone. In questo caso le configurazioni sono schiaccianti.
Hartmann infatti è proprio Scorpione oltre ad avere gran parte dei pianeti in VIII casa e Marte e Plutone dominanti essendo il primo signore dell'Ascendente e dispositore del Sole e il secondo estremamente angolare proprio sull'Ascendente.

Per le esperienze psichiche si guarda la XII casa, il segno dei Pesci e gli aspetti fra Luna e Nettuno. Luna e Nettuno sono in questo caso congiunti e Nettuno in ricezione con Urano in Pesci appunto in XII casa. Urano in Pesci fa anche predisposizione verso il profetismo, Urano in XII invece predisposizione verso lo sdoppiamento.


domenica 2 dicembre 2012

I classici dell'Astrologia: Martin Lutero

L'oroscopo di Lutero costituisce un caso molto interessante da un punto di vista storico. Esso infatti fu il centro di quelle che vengono chiamate le Lotte confessionali e da un certo punto di vista può essere considerato uno dei motivi per cui la Controriforma si inasprì fortemente contro l'Astrologia proibendone con il Concilio di Trento l'utilizzo fuori dai rami della Chiesa. Mentre scriveremo un post dedicato a questo argomento da un punto di vista storico, in questa circostanza vogliamo analizzare il grafico di Martin Lutero da un punto di vista puramente astrologico secondo l'Astrologia moderna.
Oroscopo di Lutero per il 10 Novembre 1483

Analisi generale

Iniziamo con l'analisi generale dei pianeti. Il Sole è in Scorpione e il dispositore del Sole che è Marte è congiunto a Giove.  Marte si trova in domicilio e quindi nelle sue forze, tuttavia è anche congiunto al nodo discendente. Questo provoca un rapporto controverso e polemico con la religione.
Da un punto di vista intellettivo il trigono Mercurio e Luna ci garantisce che stiamo parlando di un uomo perspicace, la congiunzione con Nettuno ce ne assicura l'ispirazione e la capacità magnetica da un punto di vista oratorio, nonchè la profonda conoscenza dottrinale teologica. Gli effetti di questa congiunzione tuttavia sono nuovamente rappresentati da Giove congiunto a Marte in Scorpione e dunque dimostra la tendenza dell'individuo a usare questa intuizione e ispirazione appassionata per motivi polemici e riformatori in ambito religioso.
Venere in Scorpione congiunta a Saturno ricorda la povertà affettiva a cui dovette andare incontro durante i primi anni della sua vita e che lo portarono nella seconda metà della vita e predicare in modo contrario rispetto al celibato dei sacerdoti. Venere in Scorpione è in esilio e congiunta a Saturno diventa estremamente raffreddata.
Da notare la congiunzione che si sta formando fra Giove e Saturno in Scorpione, simile alla congiunzione Giove e Saturno che aveva Maometto e che aveva fatto speculare Abu Masar di un possibile ritorno di un profeta che avrebbe cambiato le sorti religiose del'Occidente.

Analisi particolare con le Case



Abbiamo che il signore della IX casa è Marte ovvero il dispositore del Sole che è in domicilio e congiunto a Giove in III casa congiunto al nodo lunare discendente. Questa configurazione in III fa scritti che provengono da ambiti religiosi molto controversi (Marte in III proviene dalla IX casa). Se vogliamo analizzare gli effetti della IX casa studieremo Marte che è il dispositore e che si trova nella III casa che è la VII casa della IX. Gli scritti religiosi controversi sono prodotti per motivi religiosi e producono nei riguardi della religione scismi e nemici nonchè persecuzioni (cfr il nostro vecchio post sulle case derivate della IX).
Per il resto bisogna dire che la IX non è messa male. La Luna e il Nodo Ascendente in IX con Marte in domicilio e Mercurio e Nettuno trigono alla Luna fanno del soggetto una persona onestamente interessata alla vita religiosa e anche con delle autentiche ispirazioni e slanci di vita mistica che furono amplificati dal passaggio di Giove in Ariete nel 1512 nella sua IX Casa in trigono a Mercurio e Nettuno di nascita e in opposizione al proprio Giove di nascita.

sabato 17 novembre 2012

Didattica: Case Derivate nell'Oroscopo di Maometto

Uno strumento utile da usare quando si studia a fondo una casa astrologica è quello delle case derivate.
Prima di tutto bisogna  tenere a mente che:

1. Il signore di una casa rappresenta dove si manifestano GLI EFFETTI
- es.: il signore dell’Ascendente in IX causa, gli effetti dell’individuo sono polarizzati verso la spiritualità.

2. Se un pianeta si trova in una casa, la casa da cui proviene è in relazione a LE CAUSE.
- es.: il signore della IX Casa all’Ascendente, l’individuo è mosso da cause di carattere spirituale.

Se poi vogliamo analizzare l'azione di un pianeta dovremmo studiare tale azione del pianeta per come agisce in merito sia al soggetto sia all'argomento trattato.
Quando si studia una casa Astrologica, se vogliamo interpretare i pianeti in relazione alla casa dobbiamo derivare nuovamente l’Oroscopo piazzando l’ascendente sulla cuspide della casa.

1. Domificazione ordinaria: i pianeti in relazione al SOGGETTO

2. Domificazione derivata: in relazione alla CASA o ARGOMENTO

Es.: Signore della IX all’Ascendente:
- in relazione al soggetto: rappresenta la personalità, la vita e lo sviluppo personale.
- in relazione alla IX Casa (V casa della IX): i frutti della religione, dei viaggi e del pensiero filosofico, le missioni.

In merito alle case derivate, già qualche tempo fa avevamo realizzato un post che ci fornisce un aiuto in merito all'interpretazione delle case derivate dalla IX Casa.
Per avere comunque un esempio di come poter utilizzare queste case derivate facciamo un esempio pratico con un oroscopo esemplare: l'oroscopo di Maometto.


 


Dall'Analisi del grafico (lasciamo al lettore o a prossimi post una prima analisi generale dei pianeti e in particolare della bellissima congiunzione Sole Nodo Ascendente, Nettuno e Venere) vediamo che il signore dell'Ascendente (Saturno) è in IX casa per cui l'azione dell'Individuo è polarizzata nell'aspetto religioso.
Il signore della IX (Plutone) è in prima per cui abbiamo che -sempre in relazione all'individuo- la religione, i sogni, le visioni e i lunghi viaggi sono incredibilmente formativi da un punto di vista personale.
Il signore della X è in IX per cui la realizzazione dell'individuo si manifesta in ambito religioso.
Un altro signore della IX è in V Casa per cui si capisce che l'effetto della congiunzione Giove Saturno (trigono a Plutone-trigono a Marte rispettivi dispositori) si farà sentire in una eredità spirituale del profeta (il figlio).  Questa infatti rappresentata dalla V casa proviene dalla IX e dunque ha un'origine di carattere religioso.

Le interpretazioni fatte sono in relazione alla vita del soggetto, ma se viceversa vogliamo andare in profondità nell'analizzare la IX casa dobbiamo analizzarle erigendo le case derivate della IX Casa per cui abbiamo:
In IX Casa due pianeti Giove e Saturno:
  • il primo -cioè Giove- proviene dalla  X e dalla XI che sono in relazione alla II e III casa della IX che significano rispettivamente realizzazioni spirituali e messaggi profetici. Maometto infatti non fu veggente fin da piccolo ma era abituato a ritirarsi fin da giovane un mese da solo sulle alture a meditare. Il primo fenomeno catalizzatore della sua missione fu proprio un messaggio profetico che poi ebbe a ripetersi qualche settimana dopo. Abbiamo quindi un'indizio sulle cause della sua vocazione religiosa.
  • A questo va aggiunto Saturno che proviene dalla prima casa -la V della IX- e che rappresenta le opere religiose e le missioni.
Questa della Missione è particolarmente importante per Maometto che per tutta la vita si sentirà e dichiarerà come Messaggero. Analizziamo ora gli effetti della IX Casa:
  • Il signore della IX in prima: le opere religiose profonde (Plutone), durature (trigono di Giove e Saturno), favorite anche da un aspetto guerriero (trigono di Marte)
  • Il signore della IX in V casa vuol dire che gli effetti della vocazione religiosa lo portano ad operare viaggi apostolici e ad aumentare i sogni profetici che infatti si moltiplicarono fino alla fine della sua vita.
Queste brevi indicazioni sono date per far vedere come utilizzare le case derivate per una analisi un po' più approfondita della IX casa. Inutile dire che tale uso non può essere meccanico, ma deve essere guidato da un ragionamento o filo conduttore che coinvolga solo i pianeti direttamente interessati dalla casa in questione.

martedì 13 novembre 2012

Segni astrologici della follia

Uno degli elementi importanti da conoscere avventurandosi nel mondo dell'esoterismo e in cui l'astrologia può essere d'aiuto è nella discriminazione fra autentici mistici e casi di follia, schizofrenia e alienazione mentale.
Chiaramente il discorso delle malattie mentali è un capitolo astrologico a parte molto articolato dell'Astrologia medica e di cui ho trovato trattazione esaustiva solo nel bellissimo libro -anche se credo sia esaurito- di T. Palamidessi: Il Corso degli Astri e le malattie nell'Uomo.
Per approcciarci all'argomento proviamo a delineare un paio di regole di carattere generale che specificheremo successivamente.
I principali significatori astrologici delle malattie mentali sono:
  1. Cattivi aspetti fra Sole-Mercurio e Luna aggravati da una afflizione di Mercurio particolare specialmente da un pianeta lento (ad esempio Mercurio retrogrado, o in esilio, in casa sfortunata oppure maleficato dal nodo discendente o da Saturno).
  2. Afflizioni della Luna con Urano e Nettuno (favorisce le ossessioni)
  3. Nettuno in quadratura a Saturno e a Giove (favorisce l'alienazione mentale, a meno che non sia sostenuta da qualche aspetto benefico).
In questo contesto è importante esaminare bene la situazione di Mercurio, cioè bisogna valutarne nel dettaglio i rapporti di forza. In questi casi infatti bisogna vedere se gli aspetti dissonanti si scaricano su Mercurio oppure su un altro pianeta, modificando così la diagnosi. Se infatti alla fine Mercurio ne risulta vincitore allora l’effetto potrebbe ricadere su un altro aspetto dell’individuo piuttosto che la mente. Tipico è il caso dell'opposizione fra Mercurio e la Luna che -scaricandosi sulla Luna- si manifesta come epilessia piuttosto che come follia.
A questo va aggiunto il soccorso di Venere e Giove. Se questi due pianeti soccorrono in qualche modo Mercurio o la Luna allora c’è speranza di guarigione, se l’affliggono ulteriormente allora no.

Per andare più nel dettaglio possiamo poi analizzare una serie di indicatori che se in grande numero possono essere indici di follia. In questo caso però bisogna stare attenti e considerare che questi sono solo dei parziali indicatori, significativi solo se in grande numero.
  1. Mercurio e Sole in VIII casa con i malefici o sotto i loro aspetti
  2. Mercurio in Vergine, Sagittario o Pesci con qualcuno dei malefici o sotto i loro aspetti
  3. Mercurio Peregrino o  in congiunzione con Marte o in suo aspetto
  4. Mercurio posto fra le Pleiadi sotto l'aspetto dei malefici
  5. Mercurio in Capricorno assediato fra Sole e Marte
  6. Luna all'Ascendente in segno di Marte sotto il quadrato di Mercurio in IV Casa
  7. Marte al MC opposto a Mercurio in cattivo aspetto con Saturno
  8. Saturno al MC con la Luna separantesi per applicarsi a Marte con Mercurio infortunato
  9. Saturno fra i luminari entro 15° e affliggente Mercurio malpiazzato